Guida alla cura - parte2 -

Cura del tatuaggio

GUIDA ALLA CURA DEL TATUAGGIO - PARTE 2 -

  

CURA DEL TATUAGGIO NELLE ORE SUCCESSIVE:

In seguito tampona delicatamente con un panno pulito e fa respirare la pelle per qualche minuto. Quando la pelle sarà completamente asciutta applica un leggero strato di FIXER, massaggiando delicatamente per farla assorbire. Ripeti l’applicazione almeno altre tre volte durante la giornata. A questo punto non è più necessario coprire il tatuaggio con la pellicola; al contrario è preferibile lasciarlo il più possibile a contatto con l’aria. In questo modo permetterai alla pelle di respirare e ciò renderà più rapida la sua rigenerazione.

Cura del tatuaggio: pulizia con il panno

COSA FARE DURANTE LA FASE DI GUARIGIONE:

Nei giorni successivi all’esecuzione del tatuaggio applica regolarmente FIXER di Tattoolicious massaggiando sempre con delicatezza fino a farla assorbire. FIXER, essendo ricca di pantenolo e di fiori di calendula dall’alto potere cicatrizzante, agisce  in profondità e svolge con efficacia un'azione lenitiva e calmante.

Cura del tatuaggio: spalma fixer

Non usare assolutamente vaselina o altri prodotti a base di oli minerali come il petrolatum che ostacolano la naturale traspirazione. Potresti compromettere la cura del tatuaggio. Applica FIXER 3 - 4 volte al giorno durante la settimana successiva alla realizzazione. FIXER non unge e non macchia i vestiti e permette al tatuaggio di respirare e cicatrizzare più velocemente

Cura del tatuaggio: fixer si assorbe